#BESOCIAL
il-nome-della-rosa-serie

Dopo la trasposizione cinematografica del 1986 con protagonista Sean Connery, il capolavoro letterario di Umberto Eco Il Nome della Rosa verrà nuovamente adattato.

Il progetto in cantiere prevede però non un singolo film, ma una serie composta da otto puntate dirette da Giacomo Battiato e prodotte da Rai Fiction in collaborazione con la Wild Bunch. Ad ereditare il ruolo di Guglielmo di Baskerville che fu di Connery in questa nuova versione ci sarà John Turturro, mentre Rupert Everett vestirà i panni dell’inquisitore Bernardo.

Per quanto riguarda la sceneggiatura, pare che Umberto Eco stesso poco prima di morire lo scorso anno abbia dato la sua approvazione allo script firmato da Andrea Porporati e Nigel Williams.

La serie verrà girata in lingua inglese. Il primo ciak sarà invece battuto a Roma all’inizio del prossimo anno.

La produzione e il cast internazionale del nuovo adattamento de Il Nome della Rosa dimostra sempre più l’interesse dell’Italia di aprirsi al mercato estero realizzando lavori di alta qualità. E questo non può che farci piacere.

#BESOCIAL