J.J. Abrams come Lucas, probabile cast di sconosciuti per Star Wars 7

Star Wars: episodio VIILa notizia è di pochi giorni fa: secondo quanto dichiarato da Dominic Monaghan, Sembra che J.J. Abrams (regista del prossimo episodio della saga di Guerre Stellari) sia intenzionato a ripetere la scelta fatta da George Lucas di comporre un cast di talenti semi-sconosciuti (a quei tempi Harrison Ford, Mark Hamill Carrie Fisher non erano così famosi).
I due si sono sentiti quando l’attore ha appreso la notizia dell’ingaggio di Abrams come regista per il prossimo episodio della saga, e ha deciso di congratularsi con lui (i due hanno anche lavorato assieme in Lost, nel quale Monaghan ha recitato un personaggio abbastanza rilevante della trama). Da li si sono parlati e pare che Abrams voglia optare per l’ingaggio di un cast di attori semi-sconosciuti. Tra l’altro Monaghan ha tenuto a precisare che amerebbe avere una parte in una saga così importante nella storia del cinema, ironizzando sulla possibilità di poter impugnare una mitica spada laser.

Non è ancora chiaro se queste dichiarazioni siano solo un diversivo per fermare questo toto-nomi che ormai da qualche mesetto continua ad imperversare in rete e sulla carta stampata. Se questa notizia fosse fondata, non rivedremo quindi i personaggi storici della saga del ’77 e da un lato può forse rattristarci, ma sicuramente testimonia una sorta di buona fede da parte di Abrams, che non vuole considerare questa esperienza come un “dopo Guerre Stellari”, ma vuole dare un identità nuova e credibile alla saga, un po’ come ha provato a fare (con un buon esito) con la saga di Star Trek.