SHARE
Immagine Cult di Shining
Immagine Cult di Shining

Se c’è un film in grado di garantire brividi lungo la schiena anche durante le afose serate estive, quello è proprio Shining, terrorizzante film del grandissimo e controverso Stanley Kubrick tratto dal romanzo di uno dei più prolifici e geniali scrittori di genere horror, Stephen King.

Ma i brividi sembrano destinati a continuare; pare infatti che la Warner Bros abbia intenzione di sfornare presto un prequel.

Nonostante il progetto sia ancora allo stato embrionale, cominciano già a circolare voci sui nomi che presumibilmente sarebbero coinvolti nella realizzazione del film, ovvero gli sceneggiatori Laeta Kalogridis, Bradley Fisher e James Vanderbilt che pare stiano tentando di delineare una possibile trama da seguire.

Per coloro che si fossero persi l’originale (compito per l’estate : recuperarlo al più presto!), questa la trama in breve : Jack Torrance (un Jack Nicholson più luciferino che mai) è uno scrittore a corto di idee che, per ritrovare l’ispirazione, di rifugia nel sinistro e desolato Overlook Hotel insieme alla moglie e al figlioletto Danny. Purtroppo, la salute mentale di Jack comincia a dare presto segni di squilibrio e sarà proprio la famiglia a pagarne le conseguenze.

A questo punto, c’è da chiedersi quale espediente verrà utilizzato per raccontare i fatti avvenuti prima dell’insediamento di Jack e famiglia all’interno dell’Overlook Hotel. Forse si punterà a spiegare la terribile vicenda di Mr. Grady, l’ex custode dell’albergo? Oppure si tenterà di dare una spiegazione al malefico influsso esercitato dal luogo?

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi; nel frattempo, buon brivido con “Shining”!

SHARE