Contatore accessi gratis Il papà di Mahmood: "Deluso, nessun rapporto straziante come nelle canzoni"

Il papà di Mahmood: “Deluso, nessun rapporto straziante come nelle canzoni”

In un’intervista esclusiva al Quotidiano Nazionale, Ahmed Mahmoud, il padre del noto cantante Mahmood, ha affrontato con sincerità e dolore le descrizioni che il figlio ha fatto di lui nelle sue canzoni. L’uomo ha respinto con fermezza l’accusa di abbandono e ha rivelato la verità sul loro rapporto.

Ahmed Mahmoud Risponde alle Canzoni del Figlio Mahmood: Verità su un Rapporto Straziante

Ahmed Mahmoud ha ammesso di essersi sentito profondamente ferito dalle parole usate dal figlio nelle sue canzoni. Ha affermato che, nonostante la sua decisione di rifarsi una vita, non ha mai abbandonato il giovane cantante. Ha condiviso ricordi di momenti passati insieme, mostrando foto che dimostrano il loro legame affettivo. L’uomo ha sottolineato che hanno condiviso momenti di gioia, come andare al parco, trascorrere le vacanze e condividere pasti. Ha persino menzionato come Alessandro (il vero nome di Mahmood) abbia conosciuto e abbracciato sua sorellastra nata da un’altra relazione.

Ahmed Mahmoud ha anche raccontato che la settimana prima della partecipazione di Alessandro al Festival di Sanremo, hanno condiviso un aperitivo insieme. Ha espresso la sua sorpresa nel sapere che le canzoni di suo figlio erano ispirate a lui e ha dichiarato che non avrebbe mai immaginato che Alessandro potesse parlare di abbandono. Ha rivelato quanto sia stato toccato nel sentirsi dipinto come un padre assente quando in realtà è rimasto presente nella vita di Mahmood / Alessandro dopo la separazione dalla madre.

L’uomo ha confessato che “Soldi”, una delle canzoni più famose di Mahmood, ha particolarmente colpito il suo cuore. Ha respinto l’idea che fosse interessato solo ai soldi e ha affermato che è sempre stato desideroso di parlare con suo figlio e di avere un rapporto aperto. Ha sottolineato che, nonostante il successo di Alessandro, il messaggio di abbandono nei testi delle canzoni fa male e non rispecchia la verità.

In un’ultima riflessione, Ahmed Mahmoud ha espresso il suo desiderio che suo figlio sia felice e che raggiunga il successo che merita. Ha ammesso che desiderava che Alessandro fosse migliore di lui e che lo superasse. Tuttavia, ha sperato che il cantante capisca la profondità del loro legame e che il suo dolore sia compreso. Ha concluso con una richiesta: se Alessandro pensa davvero che sia stato abbandonato, cambierebbe il suo cognome per riflettere quella che ritiene sia la verità sul loro rapporto.

Link