Contatore accessi gratis Il Gladiatore 2 ottiene un rimborso record di 50 milioni di dollari: il sequel del film cult fa storia nel cinema

Il Gladiatore 2 ottiene un rimborso record di 50 milioni di dollari: il sequel del film cult fa storia nel cinema

Il Gladiatore 2 è il film più atteso del 2024, ma non solo per le sue qualità artistiche. Il sequel del film cult Gladiator, uscito nei primi anni 2000, ha ottenuto un rimborso di oltre 50 milioni di dollari, stabilendo un nuovo record nel finanziamento del cinema europeo. Il film, diretto da Ridley Scott, lo stesso regista del primo Gladiatore, vanta un cast di alto livello, con nomi come Denzel Washington, Pedro Pascal, Connie Nielsen, Paul Mescal e Djimon Hounsou.

Il rimborso da record di oltre 50 milioni di dollari per Il Gladiatore 2 ha ridisegnato il finanziamento dei film europei

La notizia di questo rimborso straordinario è stata riportata dal Times of Malta. Secondo la Malta Film Commission, esiste un incentivo che prevede un cashback fino al 40% per i progetti cinematografici realizzati sull’isola. In base a questo schema, Il Gladiatore 2 riceverà la cifra incredibile di 46,7 milioni di euro, pari a circa 50,5 milioni di dollari. Questa somma supera il precedente record dell’UE, raddoppiandolo.

Questo rimborso record per Il Gladiatore 2 si inserisce nella strategia più ampia della Commissione Europea, che mira a rendere l’Europa una meta attraente per le produzioni cinematografiche di grande budget. L’idea è di attirare i grandi nomi di Hollywood sulle coste europee con incentivi fiscali allettanti. Le aspettative erano particolarmente alte per Il Gladiatore 2, vista la fama di Ridley Scott e l’enorme attesa che si è creata intorno a questo sequel, a vent’anni dall’uscita dell’originale.

Tuttavia, questo rimborso per Il Gladiatore 2 non ha eguali. Per fare un confronto, l’Italia, che aveva concesso il secondo rimborso fiscale più generoso, aveva offerto meno della metà di quello che Malta ha garantito per questo sequel.

“Questa volta stiamo dando al sequel 46,7 milioni di euro contro una spesa diretta locale di non più di 55 milioni di euro, quindi saremmo fortunati come paese se riuscissimo a finire con 10 milioni di euro nella nostra economia”.

Questo solleva domande pertinenti sull’efficacia di questi rimborsi così elevati. Se da un lato attirano le grandi produzioni sull’isola, dall’altro il grado in cui stimolano l’economia locale resta ambiguo. Il rimborso record per Il Gladiatore 2 è sicuramente una pietra miliare nel finanziamento del cinema europeo, ma se sia un passo avanti per le aspirazioni economiche di Malta, solo il tempo lo dirà.

Il Gladiatore 2 è previsto per il 22 novembre 2024 negli Stati Uniti.

Link