Contatore accessi gratis Il flop al botteghino di Black Adam con Dwayne Johnson trova successo nella classifica di Netflix

Il flop al botteghino di Black Adam con Dwayne Johnson trova successo nella classifica di Netflix

Netflix ha recentemente assistito a un fenomeno sorprendente: il film deludente del DCEU, “Black Adam”, è balzato nella Top Ten globale della piattaforma. Nonostante la sua performance deludente al botteghino e un punteggio critico basso del 38% su Rotten Tomatoes, il film d’azione DC ha trovato un pubblico su Netflix, diventando l’ultima proprietà pesantemente criticata a ottenere successo sulla piattaforma di streaming.

Black Adam: Il Film DC deludente che trova successo su Netflix

Black-Adam-2-Dwayne-The-Rock-Johnson-ha-ucciso-la-sua-candidatura-alla-DC

Il protagonista Dwayne Johnson è entrato nel DCEU proprio mentre il franchise stava affrontando delle difficoltà, e nonostante i suoi sforzi nel promuovere il film e l’inclusione di Henry Cavill nel ruolo di Superman, è diventato chiaro che “Black Adam” non avrebbe raggiunto il successo sperato fin dall’inizio. Tuttavia, il suo arrivo su Netflix suggerisce che, nonostante le prestazioni inferiori al botteghino, esiste comunque un pubblico per questo tipo di film, soprattutto quando sono resi accessibili sulla piattaforma di streaming.

Questo fenomeno non è un caso isolato; altri film come il riavvio di “Hellboy” del 2019 e “La leggenda di Tarzan” con Margot Robbie hanno trovato successo su Netflix nonostante la loro accoglienza tiepida al botteghino. Questo suggerisce che le piattaforme di streaming possano fungere da “rete di sicurezza” per i film che hanno fallito nella loro uscita originale.

Tuttavia, questo solleva anche preoccupazioni sullo stato attuale dei cinema. Rapporti recenti indicano che la maggior parte degli americani preferisce guardare film in streaming comodamente da casa piuttosto che recarsi al cinema. Questo è motivo di preoccupazione per l’industria cinematografica, che tradizionalmente si è affidata ai ricavi generati dai botteghini dei cinema.

Nonostante ciò, il successo di film come “Dune: Parte Due” e “Ghostbusters: Frozen Empire” al botteghino indica che il pubblico potrebbe ancora essere attratto al cinema, anche senza un afflusso di film sui supereroi dei Marvel Studios. Con molte uscite importanti in arrivo entro la fine dell’anno, tra cui “Deadpool & Wolverine”, “Beetlejuice Beetlejuice” e “Wicked: Part One”, il futuro dell’esperienza cinematografica resta incerto.

In conclusione, “Black Adam” ha dimostrato che anche i film deludenti possono trovare successo su Netflix, sollevando domande sul futuro dell’industria cinematografica e sull’importanza delle piattaforme di streaming nel mercato moderno dell’intrattenimento.

Link