SHARE
hellboy_3_non_si_farà

Solamente una manciata di giorni fa, Guillermo del Toro aveva annunciato la sua contentezza nel girare Hellboy 3.Ma lo si sa, il mondo d’Hollywood si muove talmente in fretta, ed Hellboy: The Golden Army non si farà. Tutto faceva supporre che il progetto sarebbe dipeso dal successo al botteghino di Pacific Rim, il kolossal sci-fi del regista messicano che uscirà questo giovedì, 11 luglio, nelle sale italiane. In una recente intervista rilasciata a Collider, del Toro ha avuto un ripensamento ed ha accennato alcune parole sul progetto «La vedo molto dura, ci sono troppi fattori da tenere conto» ha confessato. «Il produttore Larry Gordon, la Universal, i diritti, la disponibilità mia e di Ron, la benedizione di Mike (Mignola, il creatore dei fumetti da cui è tratta la saga, ndr). Per ora abbiamo solo alcuni pezzi, non tutto il pacchetto. Ci sono troppe cose da considerare, oltre a 150 milioni di dollari, forse è meglio lasciar perdere.».

hellboy_3_non_si_farà

Ma se vogliamo essere fiduciosi sulla cosa, vedere meglio il lato positivo, dobbiamo davvero aspettarci tanto dal terzo sequel, infatti «talmente differente da non sembrare appartenente allo stesso universo, sarebbe il punto più alto dell’Apocalisse. Ma ogni anno la violenza delle distruzioni di massa al cinema alza sempre di più la propria asticella, tanto che è diventata lo sport dell’estate».

Noi fan di Hellboy non perdiamo le speranze, come già accennato, le cose si muovono in fretta, le idee sono nell’aria, chissà che domani Guillermo Del Toro non cambi idea di nuovo…

Qui in basso la video intervista di Collider a Guillermo del Toro:

FonteCollider

SHARE