Fight Club avrà un sequel

Chuck Palahniuk, il geniale creatore di Fight Club e di altri libri di culto, ha annunciato ufficialmente che il film tratto dal suo libro più famoso avrà un seguito. Diretto da David Fincher, con Brad Pitt ed Edward Norton, Fight Club è uno dei film che ogni cinefilo dovrebbe aver visto almeno una volta. Il sequel in questione però non sarà un film, e nemmeno un romanzo: si tratterà di una graphic novel, o fumetto, se preferite.

Fight Club nasceva da una ribellione nei confronti della figura paterna”, ha dichiarato Chuck Palahniuk in un’intervista, “perché quando l’ho scritto, mi sembrava che tutti intorno a me si lamentassero del proprio padre. Ho deciso di cambiare tono e di rendere padre proprio il mio protagonista. I miei genitori sono entrambi morti e questo non potrà che influenzare la mia storia”.

Fight Club (1999) Edward Norton and Brad Pitt (Screengrab)

Il racconto della graphic novel avrà stavolta la voce di Tyler Durden, che osserva e commenta la tediosa esistenza del personaggio principale, che si chiamerà Cornelius. Nella graphic novel tornerà anche Marla (nel film interpretata da Helena Bonham Carter) annoiata dalla sua vita familiare. Ricordiamo che anche ‘Soffocare’ è diventato un film, come pure avverrà forse per ‘Gang Bang’. Resta da vedere se anche questo sequel di Fight Club sarà poi trasposto al cinema…

No Comments Yet

Comments are closed