Fast & Furious 7: dopo la morte di Paul Walker che fine farà?

paul walker mortoE’ stata la notizia che ha sconvolto tutti i cinefili della domenica, Paul Walker è morto in un incidente stradale, destino beffardo quello del 40 protagonista della famosa saga di Fast & Furious che in questo periodo stava proprio girando il 7° capitolo della saga: ma ora rimane incompleto… che fine farà il film?

Fast & Furious 7 al cinema anche dopo la morte di Paul Walker?

Il divo di Fast and Furious si è schiantato scontro un albero con la sua Porsche Carrera Gt. A guidare l’automobile un amico, Paul sembrerebbe essere sul sediolino passeggero quando l’auto ha sbandato ed è finita contro un albero, lo schianto è stato fatale per entrambi. Entrambi si stavano dirigendo ad un evento benefico, ma purtroppo non ci sono mai arrivati.

Sconosciute le cause del decesso di Paul Walker

Giovane, bello e apprezzato nell’ambiente, Paul è diventato celebre 12 anni fa grazie al ruolo di Brian O’Conner nel primo capitolo di Fast and Furious, che ha poi portato avanti negli anni per ben 4 volte. La quinta, con Fast & Furious 7, sarebbe diventata realtà nell’estate del 2014. Da mesi in lavorazione, la pellicola Universal potrebbe ora andare incontro a clamorosi stravolgimenti. Diretto da James Wan, il film aveva ancora diverse settimane di riprese dinanzi a se’. Motivo per il quale è facile ipotizzare un cambio in corsa sulla sceneggiatura, con l’inevitabile morte di O’Conner pronta ad ‘omaggiare’ lo scomparso Walker. Stravolgimenti che potrebbero portare la major persino a posticipare l’uscita in sala della pellicola.

fast-and-furious-6-casts[1]

Inevitabile dirlo, moltissimi gli amici e fan sotto shock, ma forse più di tutti l’amico di viaggio Vin Diesel che l’ha così ricordato su Instagram:

Fratello, mi mancherai tantissimo. Sono senza parole. Nel cielo c’è un nuovo angelo. Riposa in pace“.

Riposa in pace Paul Walker, ci mancherai tanto, ma continuerai a vivere nei tuoi adrenalinici film: vivere in fretta… morire giovani…

No Comments Yet

Comments are closed