contatore accessi web

Fallout, Walton Goggins reagisce alla straziante scena di apertura della serie tv

Il nuovo ruolo da cattivo di Walton Goggins in Fallout lo ha portato ad apprezzare il suo naso.

L’attore, noto per il suo ruolo in Justified, interpreta il Ghoul, un personaggio dal volto scheletrico e dal naso mancante. Nel trailer della serie, Goggins ha commentato con ironia il suo aspetto: “Devo essere onesto con te. L’unica cosa per cui sono più grato di qualsiasi altra cosa nella mia vita in questo momento è il mio naso, gli do così tanto amore, lo guardo ogni giorno, soprattutto dopo quel trailer che è stato rilasciato. Grazie a Dio ho il naso.”

Fallout: Walton Goggins e il suo naso apprezzano il Ghoul

Oltre all’aspetto grottesco, Goggins ha riflettuto anche sulle difficoltà pratiche di interpretare un personaggio senza naso. “Cosa succede se il Ghoul starnutisce? Ha mal di testa sinusale? Starebbe figo con un piercing nel buco del naso? Gli insetti volano o strisciano mai nel buco del naso del Ghoul?” si è chiesto l’attore.

Interpretare un mostro ha reso Goggins consapevole della solitudine che può provare chi è diverso.

L’attore ha raccontato: “La cosa che mi ha sorpreso di più è che, oltre a vederlo prendere vita ogni volta che arrivavamo su questi set, non mi aspettavo quanto mi sarei sentito solo nei panni del Ghoul. È stato un processo. Quando sono uscito per la prima volta dalla roulotte, le persone non riuscivano a toglierti gli occhi di dosso o non volevano guardarti affatto. Mi sono sentita molto chiusa in quell’esperienza. Ero solo nella testa di questo ragazzo.”

Non resta che attendere per scoprire come la serie reinterpreterà il celebre franchise videoludico e per vedere come Walton Goggins porterà in scena il suo inquietante personaggio.

Link