Eva Mendes: “Non so se tornerò mai a recitare”

La star di Hitch Eva Mendes dice di non essere sicura di tornare a Hollywood, e che le opportunità vanno create da sole.

Eva Mendes ha calcato il grande schermo per oltre due decenni, apparendo in film di successo come Hitch, The Place Beyond the Pines e Once Upon a Time in Mexico. Tuttavia, l’attrice non recita in un film dal 2014, quando è stata protagonista di Lost River, un film diretto e scritto dal marito Ryan Gosling. Sono passati quasi dieci anni dall’ultima volta che abbiamo visto la Mendes al cinema, e il suo unico ruolo da allora è stato quello di doppiatrice in Bluey, il programma animato per bambini che segue un cane Blue Heeler con la sua famiglia in situazioni quotidiane.

Inutile dire che i fan hanno sentito la mancanza della Mendes in ruoli più significativi; tuttavia, l’attrice non può dire di sentirsi allo stesso modo. La 48enne ha rilasciato un’intervista a Variety per promuovere la sua nuova comproprietà dell’azienda di pulizia delle cucine Skura Style. Durante la conversazione, la Mendes ammette: “Non mi manca molto” quando si tratta di recitare.

“Mi sono stancata di lottare per ottenere i ruoli migliori. A un certo punto ho pensato: ‘Mi creerò da solo le mie opportunità, diventerò produttore e creerò il mio materiale’, ma non mi sembrava che ne valesse la pena”.

Sfortunatamente, la Mendes ha deciso di non intraprendere la strada della produzione, dato che ha solo un credito a suo nome come produttrice esecutiva. Nel 2007, è stata produttrice esecutiva e protagonista di Live!, un film impostato come un mockumentary su un ambizioso dirigente di rete televisiva che cerca di produrre un controverso reality show in cui i concorrenti giocano alla roulette russa. Da allora, la Mendes non ha più lavorato come produttrice.

Link