Emma svela le cause della morte del padre: “non è colpa dei vaccini”

La settimana si è aperta con una notizia tragica per il mondo dello spettacolo e della musica: è venuto a mancare il papà della cantante Emma Marrone.

Da subito è stato la prima persona che ha creduto in lei, diventando addirittura suo manager, ma d’altronde ci ha sempre saputo fare con la musica. A soli 66 anni è venuto a mancare il papà di Emma Marrone.

Emma Marrone: “Mio padre è morto di leucemia”

La Marrone ha invitato tutti i suoi fan a visitare il sito di Admo e a diventare donatori di midollo osseo.

“Ciao a tutti ci tenevo a ringraziavi da parte mia intera famiglia per tutto l’amore che ci avete dimostrato in questi giorni per noi così difficili e dolorosi. Avrei voluto anche commentare tutti quei soggetti che stanno speculando sul buon nome di mio padre tirando su le solite illazioni assurde e ignoranti sulle dosi di vaccini. Però credo che con voi ci abbia pensato abbondantemente la vita.

Mio padre da ottobre scorso stava combattendo contro la leucemia. E io non smetterò mai di ringraziare  il dottor Enzo pavone e tutto il suo team dell’ospedale del reparto di ematologia. Perché ci hanno seguito, aiutato e l’hanno curato in un momento così difficile. E a tutte quelle persone che in questi giorni mi stanno chiedendo ‘cosa possiamo fare per te? Vorremmo tanto aiutarti’.  Ecco a loro dico di andare sul sito di Admo e informatevi su come diventare donatori di midollo. Perché questo paese ha bisogno di più donatori.  Aiutare gli altri significa aiutare sé stessi. Più siamo e più vite possiamo salvare nel minor tempo possibile. Ecco cosa possiamo fare noi tutti, per la vita. Grazie mille e a presto”.

Link