#BESOCIAL
Rob-Reger-fumetto-Emily-The-Strange

Emily The Strange” o “Emily la Stramba“, fumetto targato Chronicle Books e Dark Horse Comics, scritto nel 1991 dallo skater Rob Reger, per promuovere l’azienda di abbigliamento denominata Cosmic Debris, racconta di una ragazzina goth di 13 anni dai lunghi capelli corvini, che entrata improvvisamente in una sorta di stato catatonico per poi uscirne in un secondo momento, si ritrova completamente cambiata in tutto. Diversa dalle sue coetanee in quanto amante degli horror e insensibile a qualsiasi sentimento, inclusa la paura, è solita indossare un vestito e un paio di calze rigorosamente di colore nero e scarpe “Mary Jane” bianche, costantemente accompagnata da quattro gatti anch’essi neri chiamati Miles, Sabbath, Mistery e NeeChee. Inoltre, ricerca sempre la solitudine, divertendosi a giocare con una fionda, facendo così dispetti agli altri ragazzini della sua età, ricordando nei modi e nell’indole la famosissima Mercoledì della famiglia Addams.

Ora, a quanto sembra, Emily The Strange, il cui personaggio è nato a Santa Cruz, in California, riscuotendo immediato successo economico, sta per diventare una pellicola cinematografica, sceneggiata da Kealan O’Rourke, scelta al posto di Melisa Wallack, script-writer di “Biancaneve” del regista Tarsem Singh. Infine, non è ancora trapelata notizia sull’attrice che dovrà impersonare Emily, anche se un probabile nome pare esserci già, trattasi di Chloe Moretz, la nuova imminente Carrie White del remake del film di De Palma. Non resta quindi che attendere altri aggiornamenti in merito a questo progetto!

#BESOCIAL