#BESOCIAL

E’ da tempo che si parla di un fantomatico film biopic sulla vita del cantante Freddie Mercury, per chi fosse sconosciuto il nome, è stato solamente il leader e voce del gruppo britannico degli anni 80, i Queen morto nel 1991 per via dell’AIDS di cui era malato.
Anche noi ve ne abbiamo parlato ampiamente, dandovi per scontato che nel film come protagonista ci fosse stato Sacha Baron Cohen, oggi scopriamo che ha deciso di abbandonare per divergenze con il gruppo rock appunto in questione, ora dunque si tratta di un posto vacante da protagonista e le news balzano dall’Inghilterra agli Stati Uniti nel quale danno per scontato la partecipazione nel biopic di Daniel Radcliffe. Harry Potter dunque sarà Freddy Mercury?

Sembrerebbe proprio che l’ex maghetto stia tentando in tutti i modi di darsi nuova immagine, visto di recente protagonista a Venezia grazie al nuovo film Giovani Ribellinei panni di un’ altra celebre figura, il poeta Allen Ginsberg, e prossimamente ritorna al cinema con il seguito horror di The Woman in Black con l’Horns diretto da Alexandre Aja che porta al cinema un romanzo di Stephen King Jr.

Per il nostro modesto parere Daniel Radcliffe nei panni di Freddy Mercury c’entra ben poco, sia in aspetto fisico che canoro, ma staremo a vedere!

#BESOCIAL