SHARE

Con un comunicato ufficiale l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, (AGIS) ha annunciato che dal 4 ottobre i film usciranno il giovedì e non più il mercoledì e il venerdì come avviene attualmente. La notizia era già cominciata a circolare qualche ora prima e pare sia il risultato di un accordo tra i distributori e gli esercenti cinematografici, per prolungare di un giorno il weekend, in un momento in cui gli incassi in questo settore risentono fortemente della crisi. Anticipare il weekend e quindi prolungarlo di un giorno significherebbe raccogliere le cifre di 4 giorni invece di 3, cosa non indifferente anche se l’Italia non sarebbe l’unico paese dove i film escono di giovedì; anche perchè ultimamente le offerte del mercoledì e le prime visioni del venerdì non soddisfavano più il pubblico che evidentemente ha bisogno di novità. Secondo il presidente dei distributori dell’ANICA, Richard Borg, l’uscita del giovedì aumenterà il passaparola e quindi spingerà di più il film durante il weekend, permettendo così maggiori incassi. Dal prossimo mese di settembre partira una campagna di comunicazione in tutte le sale italiane per promuovere la nuova iniziativa. Di seguito vi riportiamo per intero il comunicato ufficiale dell’AGIS:

“DAL 4 OTTOBRE TUTTE LE PRIME USCITE NELLE SALE CINEMATOGRAFICHE AVVERRANNO IL GIOVEDÌ

Distributori ed esercenti cinematografici hanno deciso, di comune accordo, di unificare il giorno di uscita dei film nelle sale su tutto il territorio nazionale. Il giorno prescelto è stato il giovedì e dunque, dal prossimo 4 ottobre, le prime cinematografiche  della settimana avranno tutte la stessa partenza. “In questo modo avremo un week-end più lungo – ha dichiarato Richard Borg, presidente dei distributori dell’ANICA – e daremo più forza a una giornata, come quella del giovedì, che, schiacciata tra le riduzioni del mercoledì e le uscite del venerdì, stava perdendo pubblico.” “Unificare il giorno di uscita dei film – ha aggiunto Lionello Cerri, presidente dell’ANEC, associazione nazionale esercenti cinema – ci permette di valorizzare le prime e di rafforzare le attività promozionali su tutto il territorio per il rilancio del settore.” “Ne trarrà vantaggio il passaparola – ha sottolineato Carlo Bernaschi, presidente dell’ANEM, associazione nazionale esercenti multiplex – che darà, in questo modo, maggiore impulso ai film nel week-end.” L’iniziativa sarà promossa attraverso una campagna di comunicazione nelle sale che partirà dal prossimo mese di settembre.”

SHARE