SHARE

L’ultima volta che Sean Penn si é cimentato nella regia risale al 2007 con “Into the wild”.

Sembra peró che il regista e attore statunitense abbia deciso di tornare dietro la macchina da presa per un nuovo progetto, un film dal titolo “Crazy for the storm”, tratto da un romanzo che narra la vicenda di un’altra avventura estrema proprio come il precedente film diretto da Penn.

Si tratta della vicenda realmente accaduta a Norman Ollestad, un ragazzo perennemente in competizione col padre che si ritrova ad essere l’unico sopravvissuto di un incidente aereo che aveva coinvolto il genitore e la sua fidanzata.

Saranno proprio le dure lezioni impartite dal padre a permettergli di sopravvivere.

Il film sembra essere l’ennesima storia sul complicato rapporto padre e figlio che tanto é caro a Penn, che recentemente ha interpretato nel bellissimo “This must be the place” di Paolo Sorrentino un figlio alla ricerca delle proprie radici.

La pellicola é ancora allo stadio iniziale ed il cast é ancora in fase di definizione anche se pare che Will Fetters sia già stato opzionato per il ruolo del giovane Norman.

SHARE