SHARE

Il duro e brutale noir che vede Brad Pitt nei panni di un assassino senza pietà, “Killing Them Softley“, in italiano il titolo sarà invece “Cogan“, presentato in concorso con grande successo al festival del cinema di Cannes, uscirà nelle sale italiane solo il 12 ottobre 2012, ma per il momento possiamo gustarci il primo trailer, che appena uscito, vi mostriamo in anteprima dopo il salto. Nel film Cogan (Brad Pitt) è un assassino al soldo della mafia. Lui è quello che suggerisce le situazioni, aiuta gli inesperti, fa gli inseguimenti e alla fine uccide. Quando tre giovani sprovveduti decidono di rapinare una bisca clandestina gestita dalla mafia, provocando addirittura il collasso di tutti i traffici criminali locali, questa mette sulle loro tracce Cogan, che chiude i conti alla sua maniera. Cogan è un formidabile pedinatore oltre che uno spietato assassino, ma le vittime le uccide dolcemente e da lontano, perchè è molto meno imbarazzante non dover  assistere ai loro pianti e alle loro suppliche. Il regista Andrew Dominik è al suo terzo lavoro e alla seconda collaborazione con Brad Pitt, che in “Cogan” è anche in veste di produttore; infatti avevano già lavorato assieme nella pellicola “L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford“. Il fil si svolge sullo sfondo di una città cupa, con negozi sempre chiusi e lampioni tutti spenti, mentre le tv e soprattutto le radio raccontano la crisi che gli americani hanno cominciato a vivere nel 2008, con  il crollo delle borse, l’economia a picco e l’elezione di Obama; nel cast, oltre al sempre più bravo Brad Pitt, che con l’età migliora come un vino rosso, troviamo anche James GandolfiniRay LiottaSam Shepard e Richard Jenkins.

 

SHARE