Cattivissimo Me 2: Bruno Chauffard ci svela i segreti dei Minion

Bruno Chauffard conosciuto come il papà dei Minion, ossia i buffi ed esilaranti omini gialli protagonisti della saga Cattivissimo Me, ci racconta in esclusiva alla View Conference 2013 di Torino come sono nate queste adorabili creature digitali e tantissime altre informazioni inerenti il fantastico mondo di Cattivissimo Me. Vi ricordiamo inoltre che il cartoon della Illumination Entertainment sta praticamente sfondando i botteghini italiani, avendo guadagnato oltre sei milioni di euro in soli sette giorni di programmazione nelle nostre sale.

Ecco l’intervista con il creatore dei Minion Bruno Chauffard:

I Minion sono tra i personaggi animati più divertenti di sempre. Come è nata l’idea dei Minion e come sono stati poi creati graficamente? Parlaci della loro genesi.

All’inizio non li ho progettati come personaggi principali nella storia. Facevano parte della trama, sì, ma come personaggi che Gru incontra e che gli servono per raggiungere il suo scopo. C’era bisogno di un personaggio divertente che affiancasse Gru, inoltre uno dei graphic directors mi aveva suggerito di disegnarli come dei piccoli mostriciattoli. Mettendo insieme le due cose ne sono usciti dei mostriciattoli divertenti! Quindi i Minion sono il risultato di un lungo processo.

I Minion sono tantissimi, ma è difficile credere che siano stati creati tutti uno diverso dall’altro, oppure è così? Quanti Minion esistono nei due film con caratteristiche uniche? 

Ci sono in particolare 6 Minion. Solo sei, abbiamo cambiato leggermente le varie fisionomie, specialmente poi per quanto riguarda i Minion cattivi.

In questo sequel ci sono infatti anche i Minion cattivi: perché è stato deciso il colore viola? Com’è stato scelto il loro design?

In realtà non è stata una decisione immediata. Abbiamo fatto un sacco di ricerche perché non eravamo d’accordo sulla silhouette, e inizialmente erano completamente diversi da quelli che vedete ora nel film. Poi dopo un lungo ulteriore processo di ricerca abbiamo pensato che con il viola sarebbero sembrati simili a dei grossi topi, il che li avrebbe fatti sembrare più aggressivi.

Qual è il tuo Minion preferito? Stuart, Dave… 

Mi piace più di tutti Bob, quello basso. È il mio preferito!

Ci sono enormi aspettative riguardo al film che sarà dedicato solamente ai Minion. A che punto siete della fase di sviluppo? Cosa ci puoi raccontare della storia?

Come hai detto il prossimo sarà tutto dedicato ai Minion, purtroppo però non posso rivelare molto. Quello che posso dire è che sarà veramente super divertente! Mi spiace ma non posso dire di più.

No Comments Yet

Comments are closed