Captain America: sconvolgente rivelazione nel fumetto

Captain America sconvolgente rivelazione nel fumetto (1)La notizia sta facendo il giro del mondo attraverso il web, e sta sconvolgendo molto più che una manciata di fans di Captain America: per questo invitiamo i nostri lettori ad andare avanti solamente se sicuri di volersi prendere uno spoiler grande così!

Sapevamo che sarebbe stato come dare uno schiaffo in faccia ai fan

!!! SPOILER !!!

Quelle che avete letto sopra sono le parole di Tom Brevoort, editor Marvel. Nella nuova serie All-New, All-Different Marvel Steve Rogers: Captain America, si scopre che Rogers altri non è che un agente dell’Hydra, e che presumibilmente era tale anche prima di diventare Captain America. Un plot twist che sta indignando i fans, e che non si accontenta della spiegazione: Sarah, la madre di Steve, era stata avvicinata dalle prime bozze dell’Hydra (una sorta di “società di cittadini preoccupati”) per essere protetta e aiutata ad affrontare un marito con tendenze violente.

tumblr_o7qquqeHRI1unfh25o1_500

Quello che si legge nell’albo è chiaro: dopo aver apparentemente eliminato Jack Flag, sua spalla, Rogers pronuncia il saluto che è a tutti noto. Hail Hydra. E così, rivela la sua affiliazione all’organizzazione storicamente contro la quale egli altrimenti lotta. Per quanto si sia ipotizzato a un clone, a un impostore, una deviazione mentale, un universo parallelo (una tremenda inondazione, le cavallette…), niente. Brevoort  ha confermato che gli autori Nick Spencer e Jesus Saiz fanno intendere: Captain America è ed è sempre stato un doppiogiochista agente dell’Hydra, e il web si sta ribellando prepotentemente.

giphy

L’idea di Capitan America è qualcosa di primordiale e intenso per la gente della nostra nazione, e molti hanno avuto una reazione viscerale all’albo scritto da Nick Spencer. Ma è quello che vogliamo col nostro nuovo All-New, All-Different Marvel: che il pubblico reagisca alle nostre storie. Finora, è proprio ciò che abbiamo ottenuto.

Il nuovo universo Marvel, dal punto di vista fumettistico, potrebbe andare a influire anche sulle trame dei prossimi film? Magari non quelli immediatamente previsti sino al 2020, ma anche sui successivi? Oppure verranno anticipate delle trame per non “far freddare troppo” gli animi?