Bruce Willis vende i diritti per la sua immagine in deep fake per film e serie tv

Bruce Willis è diventato la prima star hollywoodiana in pensione a vendere la propria immagine per creare un gemello digitale attraverso la tecnologia deep fake. Negli ultimi anni della sua carriera Bruce Willis ha prodotto un gran numero di film straight-to-video, e il motivo è diventato evidente quando è stato annunciato che l’iconica star dell’azione…

Bruce Willis è diventato la prima star hollywoodiana in pensione a vendere la propria immagine per creare un gemello digitale attraverso la tecnologia deep fake.

Negli ultimi anni della sua carriera Bruce Willis ha prodotto un gran numero di film straight-to-video, e il motivo è diventato evidente quando è stato annunciato che l’iconica star dell’azione era costretta a ritirarsi dopo che gli era stata diagnosticata l’afasia. Ora Willis è diventato il primo attore di Hollywood a vendere le proprie sembianze per utilizzarle in video deepfake.

L’annuncio di Bruce Willis all’inizio dell’anno ha scioccato e rattristato il mondo, mentre la star di Die Hard era stata elogiata da migliaia di colleghi, amici, familiari e fan per i suoi quattro decenni di carriera. La diagnosi di Willis indicava che l’attore avrebbe avuto difficoltà a leggere, parlare e ascoltare, elementi essenziali per imparare le battute e seguire le istruzioni di un regista nell’industria cinematografica. Il ritiro di Willis ha suggerito che, a parte gli ultimi film a basso costo, le apparizioni dell’attore sullo schermo erano terminate.

Ora sembra che non sia più così: il Telegraph ha riferito che Willis ha ceduto i diritti della sua immagine all’azienda statunitense Deepcake, che sarà in grado di creare versioni finte e profonde generate digitalmente della star da utilizzare nei film e in TV. Willis è già apparso in uno spot pubblicitario nel 2021 utilizzando questa tecnologia e all’epoca sembrava entusiasta della possibilità di “tornare indietro nel tempo”, cosa che evidentemente ha contribuito in modo determinante a fargli cedere le sue sembianze per consentire future apparizioni. Non è chiaro se l’utilizzo della sua immagine debba essere autorizzato in qualche modo o se Deepcake possa utilizzarla a suo piacimento.

Link