#BESOCIAL
Bridget Jones diventa vedova

Bridget Jones è un’icona, un piccolo mito di semplicità e realtà. Pigiamoni ineguagliabili, intimo casalingo e gelato direttamente nelle vaschette, tutte le donne l’hanno avuta a emblema almeno una volta nella vita.

Helen Fielding, autrice dei due fortunatissimi libri Il Diario di Bridget Jones e Che pasticcio, Bridget Jones!, da cui sono stati tratti gli omonimi film (il primo di Sharon Maguire e il secondo di Beeban Kidron) ha rilasciato al magazine del Sunday Times alcuni estratti dal nuovo libro che narra le avventure sentimentali e di vita della donna londinese, portata sul grande schermo da Renée Zellweger. Mad about a boy vede la scomparsa di Mark Darcy (interpretato da Colin Firth), spasimante prima e marito poi, che va a lasciare così vedova la protagonista delle avventure della Fielding.

Un tema sicuramente non facile, quello del lutto per la morte di una persona così vicina. Un compagno, un marito, l’amore di una vita. Ma come affronterà Bridget Jones tutto questo? Non resta che aspettare l’edizione italiana del libro, e un plausibile eventuale terzo film per gli appassionati della versione cinematografica.

#BESOCIAL