#BESOCIAL
primeggia-ancora-Wolverine-L-immortale-Box-Office-Italia

primeggia ancora Wolverine L immortale Box Office ItaliaDati alla mano, per la terza settimana consecutiva, e in particolare nel weekend dall’8 all’11 agosto 2013, il box office italiano ha visto primeggiare ancora una volta “Wolverine – L’immortale“, il cinecomic targato Marvel del regista James Mangold, con l’ormai celeberrimo eroe dagli artigli d’adamantio e attore Hugh Jackman. La pellicola infatti, ha sbaragliato la concorrenza guadagnando altri 412 mila euro per un totale di quasi 4 milioni, lasciando a combattere per il secondo posto rispettivamente “Now You See Me” e “La notte del giudizio“, dove per un soffio l’hanno spuntata i maghi rapinatori con 202 mila euro a fronte di 3,7 milioni complessivi dalla “prima” del film, mentre il thriller al cardiopalma con Ethan Hawke mantiene quindi la terza posizione con 199 mila euro, arrivando a guadagnarne complessivamente 700 mila.

Per quanto riguarda invece il quarto posto, ecco che spunta l’horror spettrale “L’evocazione – The Conjuring“, in uscita nelle sale italiane il 21 agosto prossimo. Il lungometraggio paranormale che in patria è già diventato un cult, soprattutto per essere costato 20 milioni di dollari e avendone guadagnati ben 120, proprio qui in Italia sabato scorso, è stato protagonista di alcune anteprime nazionali che gli hanno già fatto totalizzare 84 mila euro. A seguire, fanno capolino in quinta, sesta e settima posizione, il sequel horror “Esp 2 – Fenomeni Paranormali“, che arriva a 82 mila euro, l’avventuroso “The Lone Ranger” di Gore Verbinski, che totalizza la cifra di 79 mila euro e la new entry “Drift – Cavalca l’onda” con Sam Worthington, che raggiunge in pochissimo tempo 74 mila euro. Infine, completano la classifica le pellicole cinematografiche “Pacific Rim” di Guillermo del Toro, che guadagna 63 mila euro, “Una spia al liceo“, che raggiunge 59 mila euro e la commedia “Io sono tu“, che consegue un profitto di 46 mila euro.

#BESOCIAL