#BESOCIAL
in-vetta-alla-classifica-Wolverine-L-immortale-Box-Office-Italia

in vetta alla classifica Wolverine L immortale Box Office ItaliaL’estate del 2013 procede più calda che mai, e nel weekend dal 1 al 4 agosto, nonostante il fatto che in questa particolare stagione, venga registrata una minore affluenza in sala, i cinema italiani hanno visto prevalere “Wolverine – L’immortale“, il fanta-action con Hugh Jackman. Il film, negli ultimi quattro giorni ha incassato ben 767 mila euro, a fronte di un più che soddisfacente generale traguardo internazionale di 3 milioni di euro, mantenendo così il primato di pellicola più vista. Invece, dietro al mutante munito di letali artigli d’adamantio, si posiziona la new entry “La notte del giudizio“, il thriller-horror al cardiopalma con Ethan Hawke, che totalizza 325 mila euro. Proseguendo, in terza posizione, con 255 mila euro di guadagno, troviamo “Now You See Me – I maghi del crimine“, sceso dal gradino più alto del podio nel giro di qualche settimana, evidentemente incapace di poter competere con l’eroe Marvel, mentre al quarto posto c’è il sequel horror “Esp 2 – Fenomeni Paranormali“, seconda new entry che raggiunge i 142 mila euro.

Ormai a metà classifica, ecco comparire “Pacific Rim” di Guillermo del Toro, che a fronte di 190 milioni di dollari spesi per la sua realizzazione e a distanza di quattro settimane dalla programmazione, ottiene un guadagno di 117 mila euro. In sesta posizione precipita invece “The Lone Ranger“, l’adventure movie con Johnny Depp nella parte del pellerossa Tonto, che totalizza 87 mila euro, seguito da “Se sposti un posto a tavola” e dalla terza new entry “Una spia al liceo“, rispettivamente ammontanti a 74,4 mila euro e 67,5 mila euro. A chiudere la classifica, ci pensano infine Marc Forster e Brad Pitt con il kolossal sull’epidemia zombie “World War Z“, che si difende ancora egregiamente, continuando a fare la sua bella figura con i suoi 31,7 mila euro, a fronte di 4,9 milioni di euro a sei settimane dall’uscita in sala.

#BESOCIAL