Bob Odenkirk e Rhea Seehorn stanno scrivendo un libro sulla recitazione

I co-protagonisti di Better Call Saul stanno cercando di aiutare gli attori emergenti con il loro mestiere mettendo insieme un libro sulla recitazione.

Anche se Better Call Saul è finito, i suoi protagonisti non hanno ancora finito di lavorare insieme. Lunedì sera. Bob Odenkirk era tra le star dello show presenti ai Primetime Emmy Awards. La serie ha ricevuto una manciata di premi, tra cui quelli per la recitazione per Odenkirk e la co-protagonista Rhea Seehorn. Grazie al lavoro svolto nella serie con i loro ruoli di Jimmy McGill e Kim Wexler, tutti i fan di Better Call Saul concordano sul fatto che Odenkirk e Seehorn si siano meritati gli Emmy.

Parlando con Variety prima della cerimonia, a Odenkirk è stato chiesto cosa ci aspetta. Ha rivelato che sta lavorando a un nuovo progetto con Seehorn: i due hanno intenzione di scrivere un libro sulle loro esperienze di recitazione. Il libro fornirà una prospettiva interessante per i lettori, dal momento che ogni attore proviene da un background recitativo molto diverso, eppure hanno brillato così bene insieme con la loro chimica sullo schermo in Better Call Saul. Come spiega Odenkirk:

“Io e Rhea stiamo parlando di un libro sulla recitazione. Lei è un’attrice adeguatamente preparata. Io non mi sono formata, in realtà. Ho fatto improvvisazione e sketch. E abbiamo vissuto insieme, quando abbiamo recitato nello show, io, Patrick (Fabian) e Rhea. Abbiamo parlato molto di recitazione. Ore e ore, non volete sentirle! Ma credo che ci siano alcune cose che potremmo condividere con i giovani attori riguardo al vostro approccio a questo lavoro, e provengono da due luoghi diversi. Uno, un attore ben addestrato, e uno, un attore non addestrato”.

Link