Batman v Superman: Ben Affleck sulla morte di Robin

batman-v-superman-robin-ben-affleckImpossibile non notare, nei vari trailer di Batman v Superman, la presenza del costume di Robin con sopra un messaggio apparentemente scritto dal Joker.

I fan hanno ovviamente subito pensato che, in questo universo cinematografico, il Ragazzo Meraviglia abbia già perso la vita e che Bruce Wayne viva nel rimorso per tale sconfitta. A parlare dell’argomento è Ben Affleck, interprete di Batman, il quale ha spiegato come la morte di Robin abbia segnato il Cavaliere Oscuro che vedremo nel film di Zack Snyder.

Queste le parole dell’attore a Entertainment Weekly:

“È profondamente amareggiato dal passato, quando ha perso questo ragazzo che combatteva al suo fianco. La morte di quel personaggio deve essere stata devastante per lui, e ha sofferto. Percepiamo che ha sofferto molto per delle perdite devastanti ancor prima dell’inizio di questo film.”

Affleck ha anche parlato di Wonder Woman, che per Batman potrebbe essere un’ispirazione:

“Gli fa pensare che, beh, se c’è una persona simile là fuori, allora forse potrebbero essercene altre. Se ci sono, allora forse questo è incoraggiante e terrificante allo stesso tempo per lui, perché potrebbero rendere gli umani ancora più inermi, o potrebbero combattere al nostro fianco. Dovete ricordare che Batman è il più grande detective del mondo, e se sospetta che possano essercene altri, e che in particolare Diana possa essere qualcuno di speciale, questa è un’ispirazione per lui.”

Batman v Superman: Dawn of Justice uscirà in Italia il 23 marzo.

Commenti

Non puoi lasciare commenti.