#BESOCIAL

alien-covenant-xenomorfoNel sequel di Prometheus, Alien: Covenant, possiamo stare tranquilli riguardo la presenza di xenomorfi, e Michael Fassbender, che nel film tornerà a interpretare l’androide David, si è lasciato sfuggire il nome degli alieni che compariranno nell’atteso progetto di Ridley Scott.

Intervistato dalla radio BBC2, come riporta AVPGalaxy.net, l’attore avrebbe svelato che il nuovo xenomorfo si chiamerà “Neomorph“, da noi plausibilmente traducibile come Neomorfo.

Ora, il nome potrebbe anche essere semplicemente il termine usato durante la produzione per definire la nuova creatura, ma il suffisso “neo” fa presumere comunque che lo xenomorfo in questione avrà delle particolarità originali rispetto ai suoi simili visti nei precedenti film della saga.

Lo stesso sito afferma di essere in possesso di ulteriori dettagli su questo fantomatico neomorfo, che deriverebbe da un ecosistema locale alterato dall’agente patogeno A0-3959X.91, creato dagli Ingegneri come arma biologica. Non possiamo dire quanto tali dichiarazioni siano attendibili, ma vi consigliamo di non procedere con la lettura nel caso non vogliate incappare in brutte sorprese. Secondo il portale, col tempo, le uova degli alieni avrebbero cominciato a crescere sugli alberi e sul terreno, rilasciando spore se disturbati. Proprio queste spore avrebbero infettato l’equipaggio della Covenant entrando nei loro corpi attraverso narici e orecchie. Un neomorfo uscirebbe dalla schiena di un membro dell’equipaggio (si potrebbe dunque definire un backbuster), mentre gli altri verrebbero fuori dalla gola degli infetti. Riguardo il loro aspetto, ricorderebbero i concept dei proto-Alien disegnati per Prometheus, in particolare la colorazione bianca con una testa appuntita e due spine dorsali; la creatura si muoverebbe inizialmente su quattro zampe, come lo xenomorfo nato dal cane in Alien 3, per poi camminare sulle zampe posteriori una volta cresciuto. Dotati di coda, i neomorfi avrebbero inoltre un aspetto leggermente traslucido.

alien-covenant-neomorfo
Concept iniziale di un proto-Alien bianco per “Prometheus”

AVPGalaxy.net non rende note le proprie fonti, ma le informazioni fornite non impediscono di fantasticare. Sarà veramente questo il tipo di creatura con cui l’equipaggio farà i conti nel film?

Alien: Covenant è fissato per il 4 agosto 2017. Il cast comprende Katherine Waterston, Demian Bichir, Danny McBride, Alex England, Billy Crudup, Amy Seimetz, Jussie Smollett, Carmen Ejogo e Callie Hernandez

 

#BESOCIAL