Contatore accessi gratis Alfa svela: "Avevo il poster di Vecchioni in cameretta"

Alfa svela: “Avevo il poster di Vecchioni in cameretta”

Un’emozione indimenticabile: Il palco di Sanremo ha tremato al suono di “Sogna, ragazzo sogna”, interpretata da Alfa e Roberto Vecchioni in un duetto che ha commosso il pubblico. Ma il loro legame va oltre la musica, come ha rivelato Alfa a “Verissimo”.

Alfa e Roberto Vecchioni: un duetto tra generazioni e sogni realizzati

Un idolo di lunga data: L’ammirazione di Alfa per Vecchioni ha radici profonde. Il cantautore genovese aveva persino il poster di Vecchioni in camera da ragazzino, preferendolo a icone pop come Justin Bieber. Il brano “Sogna, ragazzo sogna”, pubblicato nel 1999, ha segnato anche la famiglia di Alfa, diventando una colonna sonora per i suoi genitori.

Un sogno diventato realtà: La gratitudine di Alfa per aver duettato con il suo idolo a Sanremo è immensa. Scherzando, afferma di aver “spaccato” con Vecchioni, ma a “Verissimo” rivela anche la sua umile origine musicale. Ricorda con affetto i suoi inizi nelle gelaterie, confessando di non aver mai creduto che la carriera da cantante sarebbe stata possibile, tantomeno come il sogno di diventare un astronauta.

Un’ispirazione per tutti: La storia di Alfa e Vecchioni non è solo di un duetto memorabile e di ammirazione reciproca, ma anche di perseveranza e realizzazione dei sogni. Dimostra come la passione per la musica possa unire generazioni e ispirare nuove storie di successo.

Link