SHARE

La storia: Un uomo viaggia indietro nel tempo per impedire l’assassinio di John F. Kennedy: così comincia uno degli ultimi romanzi di Stephen King, titolato 22/11/63, il quale aveva affascinato il regista Jonathan Demme tanto da fargli acquisire i diritti per una trasposizione cinematografica. Qualcosa però non ha funzionato tra lo scrittore e il regista, che spiega così la turbolenta fase di adattamento: “E’ un grosso libro, con tante cose. Per il film preferivo alcune parti del libro che a Stephen piacevano meno. Siamo amici, ci siamo divertiti a lavorare sul copione, ma eravamo troppo distanti sulla direzione da prendere.” Il progetto è ufficialmente abbandonato. D’altronde non tutto può diventare film.

SHARE