Will Smith: «Volevo uccidere mio padre»

L’attore Will Smith ha lasciato ai social alcune storie vissute nella sua vita privata… e le ultime dichiarazioni dividono il web.

Dichiarazioni che arrivano a cavallo dell’uscita della biografia dal titolo Will, in arrivo a fine anno nelle librerie statunitensi. Nel libro ci sono alcune vicende drammatiche che raccontano i rapporti col padre.

«Mio padre picchiava mia madre. Un giorno, l’ha picchiata talmente tanto da farla collassare. Quel momento in quella camera da letto, probabilmente più di ogni altro momento della mia vita, ha definito chi sono», scrive Smith in un passaggio riportato da People. «All’interno di tutto ciò che ho fatto da allora, i premi e i riconoscimenti, i riflettori e l’attenzione, i personaggi e le risate, c’è stata una sottile serie di scuse a mia madre per la mia inerzia quel giorno. Per averla delusa in questo momento. Per non aver tenuto testa a mio padre. Per essere stato un codardo».

Link