Tom Cruise e Laura Prepon, la sua nuova fiamma

Tom Cruise e Laura Prepon, la sua nuova fiammaLui è Tom Cruise (sulla cui carriera non serve aggiungere nulla al suo nome), tre divorzi alle spalle (il primo dall’attrice Mimi Rogers, che lo ha iniziato verso Scientology; il secondo da Nicole Kidman, con cui ha adottato due figli; il terzo da Katie Holmes, dalla quale ha avuto una figlia naturale), e fervido sostenitore della dottrina di Scientology. Lei è Laura Prepon, semisconosciuta nelle sale cinematografiche ma star della serie televisiva Orange is the new black, che con Tom Cruise condivide il legame per Scientology. Ma tra loro c’è di più che l’appartenenza all’organizzazione che per molti, più che una religione, o è una setta da evitare oppure una filosofia di vita assolutistica. C’è del tenero.

Tom Cruise e Laura Prepon, la sua nuova fiamma
Laura Prepon

Sembra che la loro storia vada avanti da diversi mesi, e che sia partita nel Novembre 2013, quando proprio l’affascinante cinquantunenne Tom Cruise (che vedremo prossimamente sul grande schermo per The Edge Of Tomorrow) ha invitato la trentaquattrenne Laura Prepon a una cenetta a due al Manor Hotel di Los Angeles (struttura che, per inciso, si presenta come “un ritiro religioso della Chiesa di Scientology”). Da allora a oggi, a quanto pare i due sono stati intercettati poche volte, ma tra queste, una in cui Tom ha sfoderato un’auto d’epoca per andare a prendere Laura.

Dopo i fallimenti dei precedenti matrimoni due, in cui fin troppo spesso è entrata in discussione la frequentazione di Tom Cruise di Scientology, a quanto pare il celebre attore sta “andando a pesca” in uno stagno che conosce, all’interno del quale potrebbe avere meno problemi di coppia. Con Nicole furono molte le divergenze per il battesimo dei figli, considerata la religione cattolica della madre, mentre non sono mai stati chiari i dettagli di come Scientology rientrasse nella fine del matrimonio con Katie Holmes. Ma fatto sta che, uscendo con Laura PRepon, Tom Cruise torna all’origine delle proprie relazioni, nella speranza magari che questa… Sia quella definitiva, che gli permetta di costruirsi una famiglia che vada d’accordo con il suo credo religioso.

No Comments Yet

Comments are closed