SHARE

the-paperboy-nicole-kidman

Per Lee Daniels ha fatto di tutto e di più. Si è spogliata, ha fatto sesso con Zac Efron, si è trasformata in una femme fatale dell’America del sud. Ma dinanzi ad una parola specifica ha dato un secco NO. Un’amaro rifiuto. Premiere newyorkese per The Paperboy, atteso ritorno in sala per il regista di Precious. Ma qual’è stata la parola?

Movie presentato in anteprima mondiale al Festival di Cannes, il film ci ha infatti regalato una Nicole Kidman inedita, accattivante e spesso semi-nuda. In una clamorosa scena, ad esempio, l’ex moglie di Tom Cruise urina sul ventre di Zac Efron, da poco ‘colpito’ da una medusa.

Vi domanderete, questo si e una semplice parola no? Svelato subito l’arcano segreto! In una scena precisa la Kidman avrebbe dovuto utilizzare la parola ‘negro’. Ed è qui che l’attrice si è fermata, rifiutandosi di recitare quella battuta.

Un po’ perché a suo dire poco adatta al temperamento del personaggio da lei interpretato, ovvero Charlotte Bless, e un po’ per rispetto nei confronti di suo figlio Connor, oggi 17enne e un tempo adottato insieme a Tom Cruise. Connor, infatti, è afro-americano.

Da qui il ‘niet’ inattaccabile di Nicole. Pronta a tutto per il bene del film, ma fino a un certo punto. Secondo voi ha fatto bene? Fatecelo sapere!

SHARE