#BESOCIAL

Jake Gyllenhaal: persi oltre 10 kg per Nightcrawler

Lou è un criminale insignificante e disoccupato che, dopo aver casualmente assistito ad un brutale incidente stradale, decide di procurarsi una videocamera e rincorrere per la città le varie emergenze, filmando le scene più crude per venderle in un secondo momento ai vari network televisivi. Con l’andare del tempo il successo lo renderà però talmente spietato da rischiare di interferire con l’arresto di due assassini al fine di mettere a segno il suo scoop migliore.

Jake Gyllenhaal: a dieta per Nightcrawler

È questa la sinossi di Nightcrawler (Lo Sciacallo), nuovo thriller di Dan Gilroy in uscita nelle sale italiane il 13 novembre. Protagonista del film è Jake Gyllenhaal, che per entrare nel vivo del ruolo ha suggerito al regista di sottoporsi ad una drastica perdita di peso ed è dimagrito oltre 10 kg, rendendo la trasformazione una vera e propria sofferenza. “Sapevo che (Lou) fosse letteralmente e figuratamente affamato“, ha dichiarato riguardo il suo personaggio. “Cercavo di ingerire il minor numero di calorie possibili. Sapevo che se fossi stato affamato, sarei stato nel punto giusto. Fisicamente si vede, ma chimicamente e mentalmente credo sia stato un viaggio addirittura più affascinante.” Per dimagrire così tanto correva quotidianamente quasi 30 chilometri al giorno, dal suo appartamento al set. Talvolta, inoltre, l’unico pasto della giornata consisteva in nient’altro che una piccola porzione di crackers, se non addirittura digiuno vero e proprio. Quando le foto delle riprese hanno iniziato a circolare, era quasi diventato irriconoscibile.

JakeGyllenhaal-nightcrawler

Con questa trasformazione Jake si unisce al gruppo di attori che per interpretare al meglio il proprio ruolo sono arrivati letteralmente agli estremi, affiancando Christian Bale, noto per la disponibilità a perdere o acquisire peso, in particolare per L’uomo senza sonno (per le cui riprese perse oltre 25 kg), Batman Begins e L’alba della libertà, e Matthew McConaughey (che in Dallas Buyers Club ne perse quasi 20).

#BESOCIAL