Guai su Facebook per Luca Bizzarri, colpa del salame!

Luca Bizzari da ex presentatore de Le Iene a manifestante sui social network per Cruciani, direttore de La Zanzara. L’attore 44enne a cavallo di queste festività pasquali ha suscitato l’ira di tutti i vegani italiani, selfandosi e postando sul suo account Facebook una foto che lo ritrae insieme ad un salame. Bizzarri schieratosi con la causa pro-carne dell’amico Cruciani ha pubblicato su Facebook uno strano selfie con…

luca-bizzarri-salameLuca Bizzari da ex presentatore de Le Iene a manifestante sui social network per Cruciani, direttore de La Zanzara. L’attore 44enne a cavallo di queste festività pasquali ha suscitato l’ira di tutti i vegani italiani, selfandosi e postando sul suo account Facebook una foto che lo ritrae insieme ad un salame.

Bizzarri schieratosi con la causa pro-carne dell’amico Cruciani ha pubblicato su Facebook uno strano selfie con questa didascalia «Solidarietà al compagno Cruciani dopo la barbara aggressione di stampo fascista subita. Libera finocchiona in libero stato». Di tutta risposta l’attore finisce nei guai, dato che Facebook ha subito censurato lo scatto.

Luca non si ferma, e continua così la discussione con un post «Su Facebook puoi fotografarti le tette senza capezzoli, negare l’olocausto, minacciare di morte, ma se pubblichi una foto con un salame in braccio te la tolgono perché “non rispetta gli standard della comunità”», nessuno può dargli torto, ed infatti il pubblico l’ha premiato con ben 7 mila e 300 Like.

Link