contatore accessi web
Nemo

Cos’ha detto Nemo dopo la vittoria all’Eurovision Song Contest

Nemo Trionfa all'Eurovision per la Svizzera: La Sua Vittoria Celebra la Pace e la Dignità.

Nemo, il talentuoso cantante svizzero di 24 anni, ha conquistato il cuore del pubblico e della giuria all’Eurovision Song Contest, aggiudicandosi la vittoria nella città svedese di Malmö. Il giovane artista ha superato la dura concorrenza della croata Baby Lasagna, portando la Svizzera al trionfo nella competizione europea.

Nemo Trionfa all’Eurovision per la Svizzera: La Sua Vittoria Celebra la Pace e la Dignità

Al momento dell’annuncio della sua vittoria, Nemo ha espresso la sua gratitudine e ha sottolineato l’importanza di mantenere viva la promessa di difendere la pace e la dignità per ogni individuo nel mondo. Il suo brano “The Code” ha catturato l’attenzione del pubblico e ha incantato gli spettatori con la sua performance celebrativa.

Con un totale di 591 punti, Nemo ha garantito non solo la sua vittoria personale, ma anche la possibilità per la Svizzera di ospitare la prossima edizione dell’Eurovision Song Contest nel 2025.

La Croazia, rappresentata da Baby Lasagna (Misarko Purisic), si è classificata al secondo posto, lasciando un’impronta indelebile con il brano “Rim Tim Tagi Dim”, che affronta il tema dei giovani croati che cercano una vita migliore al di fuori del loro paese.

Oltre alla Svizzera e alla Croazia, completano la top five dell’Eurovision l’Ucraina, la Francia e Israele, dimostrando la diversità e l’eccellenza della musica europea.

Nel frattempo, il concorrente britannico Olly Alexander non è riuscito a ottenere una posizione di rilievo nella competizione, guadagnando solo 46 punti dalle giurie e nessun punto dal voto del pubblico. Pur riconoscendo le scarse probabilità di vittoria, Olly ha portato la sua energia e il suo talento sul palco con il brano “Dizzy”.

La vittoria di Nemo all’Eurovision rappresenta non solo un trionfo personale, ma anche un messaggio di speranza e unità attraverso la musica, celebrando la diversità e la creatività delle nazioni europee.

Fonte: bangpremier
Link