#BESOCIAL

charlie hunnam 50 sfumature di grigio

Cinquanta sfumature di grigio è ancora in pre-produzione ma, dal momento in cui ha accettato di interpretare il misterioso personaggio di Christian Grey, la vita di Charlie Hunnam (33 anni) è completamente cambiata. I fans di Sons of Anarchy (2008-), serie televisiva in cui interpreta il motociclista (e protagonista) Jax Teller, ancora ricordano il bell’attore britannico al Comic-Con 2013 di San Diego mentre, tra un impegno ed un altro legato alla promozione della sesta stagione del telefilm, si aggirava solo soletto con lo zaino in spalla tra gli stand della convention dedicata al mondo delle arti, del cinema e dei fumetti. Praticamente come un “nerd” qualunque. Da qui in avanti, purtroppo, non potrà più farlo. Spinta dalle oltre 100mila firme raccolte con una petizione dai fans della saga erotica di E. L. James, ma anche da effettive proteste e minacce – che si teme potrebbero sfociare in qualcosa di più – da parte di coloro che non vedono di buon occhio l’interprete di Pacific Rim (2013) come protagonista del film di Sam Taylor-Johnson, la Universal, casa di produzione della pellicola, ha deciso di raddoppiare il personale addetto alla sua sicurezza. La security, difatti, era già in azione alla première losangelina di Sons of Anarchy.

Cinquanta sfumature di grigio sarà nelle sale statunitensi solo il 1 agosto del prossimo anno (in Italia il 18 settembre) ma, con le riprese che devono ancora iniziare, fa già molto parlare di sé.

#BESOCIAL