SHARE
Cameron Diaz:

Cameron Diaz: "A 40 anni sono più bella che mai"«Ora che ho superato la soglia dei 40 anni mi sento molto meglio di quando ne avevo la metà, perché so cosa voglio, perché conosco i miei bisogni e inizio a capire i benefici dell’età che porta alla saggezza. Invecchiare mi rende più cosciente, non solo da un punto di vista fisico, ma anche mentale». Cameron Diaz compie 40 anni oggi e non sembra per niente preoccupata del tempo che passa e anzi, al contrario di alcune colleghe che ricorrono al “ritocchino” è persino felice dei cambiamenti del suo corpo. Cameron approda comunque senza affanni estetici ai suoi primi 40 anni, almeno a giudicare dalle ultime foto ufficiali, quelle in occasione dell’84esima edizione degli Oscar che la ritraggono in un abito seta avorio firmato Valentino. Sulla sua bellezza ha scommesso anche un nota casa di orologi di lusso, che l’ha arruolata come testimonial.

DAGLI ESORDI LA CARRIERA L’attrice statunitense aveva esordito nel cinema quando aveva 21 anni, al fianco di Jim Carrey in ‘The Mask’ (1994) e con ‘Tutti pazzi per Mary’ (1998) raggiunse la notorietà, concedendosi poi anche l’autoironia di concedere la propria voce all’orchessa Fiona di Shrek. In questi giorni l’attrice è in pausa forzata dal set di ‘The Counselor‘, l’ultimo film di Ridley Scott, dopo che il regista ha sospeso le riprese per la morte del fratello minore Tony Scott. Le prime lezioni di recitazione Diaz le prese solo dopo essere stata scelta, in base ai provini, quale protagonista femminile di ‘The Mask’. Seguirono alcuni film indipendenti, come ‘Una cena quasi perfettà, ‘Due mariti per un matrimoniò e ‘Il senso dell’amorè. Il cinema commerciale se la riprese per confezionare successi quali ‘Il matrimonio del mio migliore amicò e ‘Tutti pazzi per Mary’. Ben accolto dalla critica fu il suo ruolo in ‘Essere John Malkovich’. Protagonista del film ‘Charliès Angels’, adattamento cinematografico della fortunata serie tv degli anni settanta, per il seguito, ‘Charliès Angels: più che maì, divenne la seconda attrice, dopo Julia Roberts, a ricevere un compenso di venti milioni di dollari per un singolo ruolo. Il doppiaggio della Fiona di ‘Shrek’ ha riguardato l’intera serie di cartoons . Nel 2001 nuovi plausi della critica per il suo ruolo in ‘Vanilla Sky’. Nel 2011 cameron Diaz ha partecipato a due film nel ruolo della protagonista: in ‘The Green Hornet’ interpreta il ruolo di Lenore Case, assistente dell’eroe protagonista, mentre in ‘Bad Teacher – Una cattiva maestrà interpreta il ruolo di Elizabeth Halsey un’insegnante di scuola media che vuole lasciare l’insegnamento per sposare un uomo ricco.

Cameron Diaz è ossessionata dal Sesso: “Non posso farne a meno”

IL SESSO FA BENE ALLA SALUTE Cameron Diaz ha infatti sempre dichiarato di amare particolarmente il sesso e non solo con gli uomini. In una recente intervista rilasciata alla rivista Max, dice di averlo fatto anche con qualche donna, di non essere lesbica, ma neanche contraria e che la donna che le piace deve essere bella e intelligente come Heidi Klum, Katie Holmes o Julianne Moore. Il matrimonio non fa certo per lei, donna attiva, romantica, ma che spesso si annoia e non avvezza alle tradizioni antiquate, ma ai figli ci pensa eccome, visto il suo amore per i bambini, anche se per averli vorrebbe un uomo accanto; non è contraria alle mamme single, ma non si sentirebbe a suo agio nell’educare un figlio da sola. L’invecchiamento non è certo un problema per la bella Cameron che anzi dice di stare molto meglio adesso di quando aveva 20 e non sapeva cosa voleva dalla vita; dice di essere molto più consapevole oggi, non solo del suo corpo, ma anche mentalmente, di non essere una fissata dell’apparire, ma di fare sport perché fa bene alla salute e di amare alla follia l’adrenalina e le emozioni forti.

SHARE