Bianca Balti come Angelina Jolie: “una scelta dolorosa”

Anche l’attrice e modella italiana Bianca Balti ricorrerà all’asportazione di tube e ovaie per la prevenzione di carcinomi ovarici come Angelina Jolie.

Bianca Balti è infatti portatrice di una mutazione sul gene BRCA1 che predispone allo sviluppo di tumore ovarico, neoplasia per cui mancano efficaci strumenti di screening e che nell’80% dei casi viene diagnosticata già in fase avanzata. Una scelta complicata.

In previsione dell’intervento, a cui annuncia di sottoporsi in autunno, la modella ha provveduto al prelievo e al congelamento dei suoi ovociti, nel caso in cui volesse diventare di nuovo mamma. Il 25% dei casi di carcinoma ovarico è riconducibile a mutazioni del geni BRCA1 e BRCA2. L’asportazione chirurgica di tube e ovaie rende poi impossibile la gravidanza, a meno che non si sia provveduto in anticipo al congelamento di ovociti, opzione scelta da Bianca Balti.

Link