SHARE
nomi-falsi-star-hollywood

nomi-falsi-star-hollywoodEssere un volto noto ha i suoi pregi, ma ha anche i suoi lati negativi, figuriamoci se questo volto poi è davvero noto, proprio come quello di un Attore Hollywoodiano, come rimediare ad avere un po’ di pace? Diventando bugiardi!

Sono sempre in lungo e in largo, a dirigere film, interpretare un qualche nuovo personaggio o addirittura facendo vacanze, i fans sono dietro l’angolo, ma tutti abbiamo bisogno di attimi di relax, per strada sebbene è inevitabile farsi riconoscere vi si può utilizzare un semplice camuffamento, proprio come successe qualche anno fa ad Emma Watson, arrivata addirittura a tagliare i suoi bellissimi capelli di punto in bianco, ma in albergo ci si può riposare? NO! A meno che non vi si usi un piccolo stratagemma, quello d’utilizzare un nome falso di registrazione!

Molti sono gli esempi illustri, ricordiamo infatti le prenotazioni di George Clooney arrivano da sempre a nome Arnold Schwarzenegger. Il suo primo obiettivo è sempre stato poter sorridere del personale dell’hotel che, imbarazzato, si rivolgeva a lui con quel nome di un attore tanto famoso, ben sapendo che si trattava di un falso.

Tom Cruise, invece, si registra come Cage Hunt. C’è chi dice che si tratti del nome di sua madre più il nome della via dove ha abitato da giovane, ma convince di più la teoria che si tratti di una somma del nome di Nic Cage, suo collega preferito, e quello del suo alter ego in Mission Impossible, Ethan Hunt.

Kate Beckinsale, dopo il successo di Underworld, è seguita da orde di fans, ovunque si trovi, e ha scelto lo pseudonimo di Sigourney Beaver per sviare l’attenzione. Omaggio alla eroina di Alien e Ghostbusters, di cui lei è appassionata ammiratrice.

Se Jennifer Aniston usa da sempre il falso nome di Mrs. Smith, decisamente banale, il suo ex marito Brad Pitt ha deciso per sé e Angelina Jolie un più “culinario” Bryce & Jasmine Pilaf.

Voi, invece, che nome falso o nickname utilizzate di solito?

SHARE