SHARE

Molti attori prima d’emergere nei meandri del mondo dello spettacolo hanno avuto una musa ispiratrice, ed è successo anche al comico napoletano che ormai da oltre 10 anni riempie le bocche degli italiani con delle sonore risate dovute alle sue gag, molti i suoi film, tra cui Ti lascio perché ti amo troppo, con Elisabetta Canalis, ai più recenti Benvenuti al Sud e poi Benvenuti al Nord, qualche giorno fa in un’intervista dovuta al suo imminente lavoro cinematografico, ovvero Il Principe Abusivo ha rivelato a cosa deve il suo successo: “Devo il successo al mio diario di scuola, lo uso ancora come fonte d’ispirazione“, un segreto svelato, quello di Alessandro Siani, “Tempo fa dopo 25 anni, ho ritrovato per caso in un soppalco nel bagno un vecchio diario di scuola dove annotavo le mie prime battute. Ora è in un posto segreto, perché non voglio che nessuno me lo rubi“.
alessandro_siani_il_principe_abusivo Ma nell’intervista rivela anche il suo amore per le cravatte: “Ho la passione delle cravatte. Ne avrò circa 200. Ma non nere: come dice mia mamma, sembrano tanti capitoni in una vasca“, si rifugia spesso nel suo “angolo privato” , “Penso che tutti abbiamo bisogno di un posto sicuro dove ogni tanto andiamo per rifugiarci, beh il mio è il bagno, ci trovo di tutto: i biscotti nell’accappatoio, un orologio perso da tempo, un caricabatterie. cerco qualcosa? E’ là!“. Confessa di avere un trucco per darsi la carica prima degli spettacoli: ” adoro il cioccolato: prima di ogni spettacolo consumo mezzo chilo di Nutella“.

SHARE