Figli dell’Uragano: trailer del documentario del regista Leono d’Oro a Venezia Lav Diaz

Figli dell'uragano: trailer“Figli dell’Uragano” è un documentario girato nel 2014 dal regista filippino Lav Diaz, consacrato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia con il Leone D’Oro per “The Woman Who Left” (QUI trovate tutti i vincitori).

Nel 2013, durante la stagione degli uragani, nell’Oceano Pacifico si formò una perturbazione destinata a trasformarsi in uno degli eventi naturali più catastrofici degli ultimi anni.

L’uragano Haiyan, conosciuto con il nome di Yolanda nei territori filippini, si abbatté sulla Micronesia, sul Vietnam, sulla Cina e nelle Filippine, colpendo in particolare l’Isola di Tacloban e causando la morte di 7000 persone.

Proprio su quest’isola devastata dalla furia degli elementi, si recò Lav Diaz, alcuni mesi dopo la tragedia. Diaz documentò la vita degli abitanti della zona, concentrandosi in particolare sui bambini, in grado di adattarsi ad ogni situazione, anche la più disperata.

Sotto gli occhi vigili dei relitti di navi giganti, lanciate sulla spiaggia come giocattoli dalla terrificante forza dell’uragano, i bambini giocano e vivono, trasformando quei mostri in luoghi diversi, parchi giochi improvvisati che non fanno più paura.

Attraverso inquadrature fisse e in bianco e nero, con il rumore della pioggia e le voci degli abitanti dei villaggi come unica colonna sonora, Lav Diaz rende lo spettatore parte della scena, immergendolo in un’esperienza suggestiva che non cerca di nascondere la sofferenza né di esaltarla.

“Figli dell’Uragano”, del quale potete vedere il trailer di seguito, è distribuito da Zomia Cinema e sarà presente nei cinema italiani a partire da Giovedì 15 Settembre.

No Comments Yet

Comments are closed