SHARE

Iniziata ufficialmente la quarta stagione del telefilm di The Walking Dead, e questa domenica arriva il secondo episodio della serie-tv ambientata in un mondo zombie-apocalittico cui si è ispirato al fumetto di Robert Kirkman. Ecco cosa vedremo nelle puntate a venire.

Ma ricapitoliamo ciò che potrebbe accadere in questa quarta stagione (alcuni SPOILER sono stati presi dalle conferenze al ComicCon di San Diego 2013).

Rick a malapena è riuscito a superare la terza stagione. Come dargli torto? Ha subito la perdita della moglie Lori e per non parlare di suo figlio Carl , il quale non si è trasformato in uno zombie, bensì in un vero bambino-soldato, chi se lo sarebbe aspettato? Ora sembrerebbe, guardando il primo episodio della quarta stagione, che abbia rinunciato alla leadership del gruppo.

Dunque tutte le ipotesi di un nuovo leader all’interno della prigione conducono all’intrepido Daryl, quale dopo la scomparsa del fratello è diventato gli occhi e la bocca di Rick. Ma il telefilm per questa quarta stagione sarà anche uno sfocio di love story tra lui e Carol.

Dunque non dimentichiamo che Rick è single, Michonne seppur faccia un andirivieni tra il mondo di fuori e la sempre più accogliente prigione di sopravvissuti, possa mai scoppiare amore tra i due? A rispondere è proprio l’attrice che la interpreta Danai Gurira, che risponde con un titubante no, ma è certo che il suo personaggio prova un grande rispetto per Rick ed è grazie alla sua spinta che Michonne ha smesso di essere non-comunicativa, adattandosi alla situazione. Come vedremo nel secondo episodio della quarta stagione, tra i due c’è qualcosa di più che amicizia, ma potrebbe essere anche solo e semplice rispetto.

Abbiamo nuovi personaggi in questo nuovo capitolo di stagione, tra chi spicca c’è sicuramente Bob Stokey, ex-medico militare interpretato da Larry Gilliard Jr., l’abbiamo visto già in The Wire. Bevitore di vino o no, Stokey non è certamente un personaggio ombra, e lo scopriremo più avanti, c’entra qualcosa con l’apocalisse? Oppure un’infiltrato dell’ex Governatore?

Robert Kirkman al Comic Con 2013 accennò del fatto cui i walkers diventassero più potenti, una minaccia più pericolosa delle precedenti stagioni, bensì non si tramuteranno  in una sorta di super zombie alla (per chi ci ha giocato sa di cosa parlo) Dead Island. Il loro ruolo nella serie sarà sempre centrale e vedremo zombie sempre più spaventosi, intensi e terrificanti, ma per esempio non correranno: diventeranno però più intelligenti?

Vedremo ancora il Governatore? Questo non si sa ancora, c’è stato come un velo dopo questa domanda, dunque ci lascia presagire che le cose si complicheranno sempre di più.

Nel secondo episodio di The Walking Dead 4 vedremo sicuramente un’infezione all’interno della prigione, n’è rimasto vittima uno dei sopravvissuti e un maialino, molto probabilmente è Ebola, un’infezione che colpisce per più vie, compresa quella aerea e dovuta all’acqua, dunque le ipotesi più forti sono due, o il Governatore di proposito ha infettato le falde acquifere, oppure molto casualmente è successo un episodio analogo al pozzo alla fattoria, nella seconda stagione.

Intanto qui di seguito, per chi non l’avesse ancora visto vi proponiamo il trailer della quarta stagione di The Walking Dead con sottotitoli in italiano:

SHARE