#BESOCIAL
Guillermo-del-Toro-Howard-Phillips-Lovecraft-Alle-montagne-della-follia

Guillermo del Toro Howard Phillips Lovecraft Alle montagne della folliaAlle montagne della follia“, conosciuto anche come “Le montagne della follia“, romanzo horror dello scrittore gotico americano Howard Phillips Lovecraft (Providence 1890-1937), narra le vicende di un gruppo di sedici esploratori partiti per il polo sud. Immersi tra i ghiacci a temperature insopportabilmente basse, gli scienziati fanno una scoperta sensazionale, trattasi di una caverna contenente diverse creature preistoriche anfibie perfettamente conservate. In seguito, alcuni membri della spedizione battezzano questi strani esseri con il nome di “Antichi” e ritornano al campo base, non rendendosi conto che il loro terrore è appena cominciato. Difatti, nel sottosuolo antartico, i protagonisti di “Alle montagne della follia“, sottoposti ad eventi altamente stressanti e orribili, rischieranno di perdere completamente il senno, prigionieri del loro stesso ed assurdo incubo.

Da questo libro, che offre una trama piuttosto avvincente, ecco profilarsi nuovamente all’orizzonte l’idea di farne uno straordinario film, grazie alla regia e sceneggiatura del messicano Guillermo del Toro. Il problema però, sta nel fatto che costui ha avuto parecchia difficoltà ad ottenere i finanziamenti necessari per avviare l’interessante progetto, e probabilmente ci si chiede se “Alle montagne della follia” vedrà mai la luce, soprattutto a causa dei disguidi occorsi per la sua realizzazione. Attualmente comunque, la trasposizione su grande schermo del romanzo di Lovecraft sembrerebbe fattibile, visto che a suo tempo, come produttore era stato chiamato un “mostro sacro” del cinema come James Cameron, che il budget per l’opera si aggirava intorno ai 130 milioni di dollari e che “Alle montagne della follia” sarebbe stato girato nel formato 3D stereoscopico. A conti fatti, non ci resta altro da fare che aspettare la decisione definitiva di Guillermo del Toro, augurandoci che “Alle montagne della follia” diventi presto realtà.

#BESOCIAL