SHARE
joss-whedon-marvel-studios

joss-whedon-marvel-studiosSappiamo che la prova di Avengers: Age of Ultron è stata molto dura per Joss Whedon. Al di là delle critiche mosse al film, il regista ha definito estenuante lavorare al suo secondo film per i Marvel Studios, perciò la notizia di oggi è solo la conferma di quello che era praticamente già annunciato.

Nonostante sia stato coinvolto anche in Agents of S.H.I.E.L.D. e in quasi tutti i film Marvel della Fase 2, Whedon ha dichiarato all’Oxford Union di aver definitivamente chiuso con i cinecomic della compagnia, sottolineando comunque che l’allontanamento non è stato brusco come molte malelingue suggeriscono:

“Sapete, sono stato in qualche modo il loro consigliere per un po’ di tempo. Non parliamo delle nostre faccende… ma ho messo più o meno mano a tutti i film della seconda fase, ma poi mi sono dovuto concentrare solo su Ultron, e sapevo in qualche modo, una volta finito, di dovermi fermare. Così mi sono preso una pausa definitiva, non perché fossimo ai ferri corti, ma solo perché pensavo: ‘Non ci riesco.’ Se fossi ancora lì a dire: ‘Beh, ecco quello che penso riguardo questo film’, sarei lì ogni giorno. Non farei altro perché ci sono un sacco di film, ed è davvero divertente, è molto seducente.”

Joss Whedon si sta dunque riprendendo dal duro lavoro con i film Marvel Studios. La casa di produzione ha grossi piani per il futuro e sta trovando nuove figure fidate con cui instaurare collaborazioni durature. Siamo convinti che il regista di farà lo stesso e chissà che fra qualche tempo non sentiremo parlare di un suo nuovo progetto cinematografico.

 

SHARE