Woody Allen ingaggia Joaquin Phoenix nel suo prossimo film

Joaquin Phoenix Woody AllenWoody Allen è sicuramente uno dei registi ad aver lavorato con il maggior numero di star; la sua musa Diane Keaton, John Cusack, Scarlett Johansson, Jonathan Rhys-Meyers, Owen Wilson e il nostro Roberto Benigni sono solo alcuni nomi di una lista infinita di cui non sapremmo davvero definire la lunghezza. Ciò che sappiamo è che questo elenco ha appena aggiunto un altro nome, quello Joaquin Phoenix.

Joaquin Phoenix Woody AllenAllen, che è recentemente tornato a recitare in un film non diretto da lui in “Gigolò per caso” di John Turturro, ha infatti già in mente il suo prossimo progetto da regista dopo la grande prova che è stata “Blue Jasmine”, che ha permesso a Cate Blanchett di portarsi a casa il secondo Oscar, primo come miglior attrice protagonista, durante la cerimonia di premiazione di quest’anno.

Nonostante non ci siano ancora notizie sulla prossima fatica di Allen, come accade solitamente per i suoi film, Entertainment Weekly conferma che la scelta del regista per il suo progetto futuro sia caduta sull’istrionico Phoenix, visto pochi mesi fa in “Lei (Her)  di Spike Jonze, che prenderà dunque parte al futuro lavoro dell’autore newyorkese, che nel frattempo è alle prese con la commedia romantica “Magic In The Moonlight”, su un inglese, interpretato da Colin Firth (nel 2011 premio Oscar per “Il discorso del re” e scelto per dare la voce a Peddington Bear nell’annunciato film sull’orsetto inglese), intenzionato a smascherare una falsa veggente (una Emma Stone appena reduce dal successo di “The Amazing Spider-Man 2”, ancora nelle sale) di cui finisce per innamorarsi. Il film uscirà da noi il 4 dicembre 2014.

Phoenix ha appena finito di lavorare a “Inherent Vice”, adattamento del giallo firmato Thomas Pynchon con protagonista un investigatore privato drogato nella Los Angeles degli anni ’70. La pellicola è diretta da Paul Thomas Anderson, con cui Phoenix ha già lavorato nel 2012 in “The Master”, ed è atteso nelle sale statunitensi per il 12 dicembre 2014, mentre non si sa ancora nulla riguardo una data d’uscita italiana.

No Comments Yet

Comments are closed