Valerian di Luc Besson: Dane DeHaan nel ruolo di protagonista

valerian-luc-bessonCi siamo, Valerian è il nuovo lavoro firmato Luc Besson e che il progetto è in fase di partenza ne dà atto la recente intervista che il regista ha concesso a Collider.

Il titolo ufficiale è Valerian e la Città dei Mille Pianeti e sarà a tema fantascientifico, giusto in merito Besson ha rivelato il ruolo del protagonista, impersonato da Dane DeHaan.

L.B.: Ho letto il fumetto quando avevo dieci anni. In realtà ho cominciato a progettare questo filmtra il 2004 e il 2005, ma oggi ho la tecnologia adatta per poterlo realizzare. Ho scritto una gran quantità di materiale da allora. Direi che ci sono due cose che so fare: scrivere e cucinare.

D.D.: È stato un progetto nel quale non mi aspettavo di essere coinvolto, è successo tutto molto in fretta. Quando Luc mi ha detto di aver pensato a me per il ruolo da protagonista ci siamo visti a casa mia, mi ha parlato della storia e della visione che aveva, mi ha mandato lo script la sera stessa e poco dopo ero a bordo!

L.B.: Sulla carta Dane era il candidato migliore da tutti i punti di vista, ma volevo che ci incontrassimo di persona per vedere se anche dal vivo avrei sentito che era la scelta giusta. Avevo visto i suoi precedenti lavori e pensavo fosse perfetto, dovevo assegnare un ruolo che era anche molto fisico. Quando l’ho incontrato, anziché del progetto ho iniziato a parlargli del più e del meno. Dopo quindici secondi ho capito che era lui il protagonista del mio film. Poi abbiamo continuato a parlarne per oltre due ore, e tutto è nato da lì.