Uncharted – La produzione del film prevista per inizio 2015

Film Uncharted produzione inizio 2015Con Uncharted, la Naughty Dog aprì le frontiere dell’action-adventure videoludico su quelle che ormai non possono più essere definite console di nuova generazione. I fan della serie aspettano da tempo un adattamento cinematografico del videogioco, di cui si parla da anni, e molti registi si sono avvicinati al progetto.

David O. Russell (Il lato positivo, American Hustle) era inizialmente coinvolto, ma alla fine preferì lasciar perdere. Fu allora contattato Neil Burger (Divergent), ma anche lui disse presto addio al titolo. Infine, dopo essersi interessata anche a Seth Rogen ed Evan Goldberg (rispettivamente regista/attore e sceneggiatore del problematico The Interview) la Columbia Pictures ha affidato il film a Seth Gordon (qui l’annuncio), regista di Come ammazzare il capo… e vivere felici (qui il trailer del sequel) e Io sono tu.

Gordon è ancora ben saldo al timone del progetto, al punto da rivelare che i piani, al momento, sono di avviare la produzione per l’inizio del 2015. Ai microfoni di Zap2It, Gordon ha infatti svelato i piani di inizio riprese per il film di Uncharted, dichiarando:

Penso inizieremo nella primissima parte del prossimo anno. Questo è il piano. Praticamente, è come dire domani, perché la preparazione è così complicata per il film… Renderà onore alla mitologia del gioco, in particolare gli elementi più interessanti del primo, e poi costruiremo da lì. Ci sono alcune novità non presenti nel gioco.

Film Uncharted produzione inizio 2015
Seth Gordon

Il regista ha poi evidenziato la volontà di estendere la storia oltre il gioco, con l’obiettivo di realizzare qualcosa di fresco ed eccitante:

Amo la complessità e, onestamente, la sofisticatezza della narrazione nel gioco; aspiriamo a quello, ma non vogliamo raccontare esattamente la stessa storia, ovviamente. Perciò non romperemo i canoni stabiliti dal gioco, ci occuperemo piuttosto di espanderli. Penso, infatti, che coloro che giocano alla serie e la conoscono bene non vogliono che venga semplicemente raccontata la stessa storia. Vuoi che ci siano più sfumature.

Gordon ha anche detto la sua su come dovrebbe essere l’attore perfetto per il ruolo del protagonista Nathan Drake, senza tuttavia sbilanciarsi troppo:

Voglio che sia un attore fantastico, questa è la prima cosa. Se poi avesse anche una bella mascella, sarebbe ancora meglio. Il gioco è così ben fatto, perciò bisogna esserne all’altezza. Non faremmo mai l’opposto, magari prendendo qualcuno di famoso che non sappia recitare.

Se dunque tutto andrà come previsto, la produzione di Uncharted dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2015. È lecito, perciò, aspettarsi annunci riguardanti il cast già fra qualche mese. A quel punto, sarà rivelato chi indosserà i panni di Drake e, come sempre, si creeranno i due schieramenti di sostenitori e detrattori. Che l’interprete però non se l’abbia a male, dopotutto questa è la maledizione che spetta a chi porta sul grande schermo una qualsiasi icona letteraria o videoludica (basti pensare al caso Ben Affleck per Batman v Superman).

Commenti

Non puoi lasciare commenti.