SHARE

hollywood_Jim_Parsons_walk_of_fame

Chissà quante volte, passeggiando tra la ricche strade di Hollywood, Jim Parsons avrà guardato con ammirazione e un pizzico di invidia gli attori resi  immortali dalle stelle che caratterizzano la Walk of Fame di Los Angeles. Ebbene, il momento dei sospiri è ormai terminato: l’attore, reso celebre dal personaggio di Sheldon Cooper che interpreta dal 2007 nella pluripremiata serie tv The Bing Bang Theory, ha infatti ricevuto questo prestigioso riconoscimento e potrà vantare la sua personalissima stella (e non si tratta di un Bazinga!). Dopo aver vinto quattro Emmy e un Golden Globe sempre per l’interpretazione dell’amatissimo fisico teorico nerd tutto regole e fumetti, l’attore prosegue la sua carriera con un riconoscimento che lo accosterà per sempre ai più grandi attori di tutti i tempi.

L’evento è stato presieduto da Chuck Lorre, produttore della fortunata serie (confermata per l’occasione fino al 2017). Presente anche il cast al completo: Kaley Cuoco (Penny), che sfoggiava un nuovo taglio corto e un look sofisticato stile ‘maschiaccio’, Johnny Galecki (Leonard) in completo nero e scarpe da ginnastica, Simon Helberg (Howard), Kunal Nayyar (Raj), Melissa Rauch (Bernadette) e Mayim Bialik (Amy).

Per il cinema, l’attore texano ha lavorato insieme a Zach Braff (noto ai più per aver interpretato il dottor John Dorian nella serie televisiva Scrubs) prima ne “La Mia Vita a Garden State” (2004) e poi ne “Wish I Was Here” (2014), inedito in Italia.

Durante la cerimonia, Jim Parsons ha ringraziato la sua famiglia e il suo compagno Todd Spiewak per il supporto ricevuto. Chuck Lorre, invece, ha ringraziato l’attore per il sorprendente apporto dato alla serie. I milioni di fan della serie, distribuita in tutto il mondo, non potranno che dargli ragione.

SHARE