chris pratt remake i magnifici setteMomento d’oro per Chris Pratt: una carriera che non lo ha ancora visto, dal 2003 sino a quest’anno, sulla cresta dell’onda come dopo I Guardiani Della Galassia. Il suo Peter Quill / Star-Lord ha fatto furore, grazie alla particolare caratterizzazione del personaggio e alla verve dell’attore. L’anno prossimo lo vedremo sul grande schermo anche in Jurassic World, ma già sappiamo che ci sono in cantiere ulteriori progetti per l’attore statunitense. Sono infatti cominciate le trattative per la presenza di Pratt nel remake di I Magnifici Sette – già ispirato a I Sette Samurai di Akira Kurosawa.

Nel cast di questo remake, prodotto da Metro Goldwyn Mayer con la speranza di iniziare le riprese già l’anno prossimo, è già accreditata la presenza di Denzel Washington. Dietro la sceneggiatura, mossa dopo la guerra civile americana, in un old west ormai al tramonto, ci sono le penne di John Lee Hancock (regista di Saving Mr. Banks e sceneggiatore di Biancaneve E Il Cacciatore) e Nic Pizzolatto (sceneggiatore nientemeno che di True Detective, la serie tv con Matthew McConaughey e Woody Harrelson).

Secondo le indiscrezioni, nel remake de I Magnifici Sette, per Pratt sarebbe stato creato un personaggio nuovo, Farraday.

#BESOCIAL