Attenzione: questa teoria proviene dal web, da chi dice di avere in mano indizi scottanti e amici un gradino sotto Dio. Ne viene di conseguenza che la potenzialità spoiler su Thor: Ragnarok è alta, quindi se non volete correre alcun rischio, passate oltre e partecipate alle attività sul nostro forum di discussione.

Thor: Ragnarok si avvicina (il 25 ottobre al cinema), e in tutti questi anni e tutti questi film, facendo i conti, manca una Gemma: quella dell’Anima. Non sono in pochi quelli che sostengono che, in qualche modo,questa salterà fuori per essere usata da Thor contro Hela, ma rimane una domanda: dove è?

Qualche fan ha analizzato foto e trailer (fino allo sfinimento) e ha osservato che quando Hela ferma il martello e lo distrugge (con enorme soddisfazione) non sembra essere ad Asgard… Ma a Midgard. Cioè sulla Terra. Magari a New York?

E dopo un’apparenza trasandata e d’abiti stracciati, quando appare pienamente in forma, potrebbe avere preso la Gemma? Ma da chi? Da Odino, ovviamente.

Secondo questi elaboratori di teorie (che presto vedremo se vere o meno) è lui il custode della Gemma. La conserverebbe nel proprio occhio destro, ed è ciò che gli ha consentito, per tutto questo tempo, ti avere sotto al proprio sguardo l’intero Universo.

E l’ipotesi prosegue descrivendo Odino a New York, mascherato nei panni di mendicante, rintracciato da Hela, da lei ucciso (sigh) e privato quindi della Gemma. Attraverso la quale avrebbe appunto reperito incredibili poteri cosmici, in un minuscolo spazio vitale.

Ma perché Odino a New York? Perché era stato Loki a caldeggiarne l’esilio, no?

Bisogna fare un recap (e un rewatch). E anche attendere l’uscita del film, per mettere insieme tutti i fili della storia.

#BESOCIAL