keanu reeves daniel craig the whole truthPreso il testimone dalle mani dell’attore Daniel Craig, già quasi in dirittura d’arrivo per ricoprire il ruolo di protagonista nel drama-movie giudiziario “The Whole Truth“, il collega Keanu Reeves, reduce dal fanta-action “47 Ronin“, è così pronto ad interpretare il suo nuovo personaggio. Precisamente, si calerà nei panni di un bravo avvocato il cui difficile e delicato compito sarà quello di difendere un tredicenne accusato di aver ucciso il padre. Accanto a lui, rivedremo la “Bridget JonesRenée Zellweger, della quale al momento non conosciamo la parte che le è stata affidata, e i meno noti Gugu Mbatha-Raw e Gabriel Bosso.

Diretto dalla regista statunitense Courtney Hunt, qui al suo secondo lungometraggio dopo “Frozen River – Fiume di ghiaccio” (2008), “The Whole Truth“, sceneggiato da Nicholas Kazan, figlio del grande director Elia Kazan (Un tram che si chiama desiderio, Fronte del porto, La valle dell’Eden), avrebbe dovuto iniziare ad essere girato due mesi fa nella città di Boston, ma a causa dell’abbandono del progetto da parte di Daniel Craig, i tempi di lavorazione si sono inevitabilmente allungati, arrivando a modificare anche la location precedentemente scelta. Infatti, questa volta, le riprese di “The Whole Truth” avranno luogo a luglio nella variopinta quanto misteriosa ed assolata metropoli del sud degli Usa, che risponde al nome di New Orleans.

Non resta quindi che attendere altre indiscrezioni su questo film e sul sempre affascinante Keanu Reeves, artista camaleontico capace di incarnare con professionalità, bravura, energia ed eleganza characters diversi.

#BESOCIAL